Cento metri di città: Via Ronchetti, dove nasce la periferia

La prima puntata della serie “Cento metri di città“, ambientata nella cittadina di Gallarate. L’articolo è stato pubblicato su VareseNews il 23 marzo 2011

La signora passa con le borse della spesa e sbircia dietro la vetrina colorata. Centro massaggi. Cinesi. C’è chi sogghigna subito malignità e chi si accosta con curiosità al negozio di via Ronchetti a Gallarate. Di certo le tinte accese – rosa, rosso, viola – sono l’unica nota di colore di questo lato della strada: se si va da piazza Risorgimento verso la periferia, sulla sinistra lo sguardo coglie case vecchie e decrepite, quasi appoggiate le une alle altre per mutuo soccorso. Tutto l’opposto del lato destro, quello che in dieci anni ha ritrovato smalto e colore (e valore immobiliare). È qui che inizia la periferia della città, da sempre: stretti tra il “ponte di Varese” – il sottopasso della ferrovia – e la spianata della piazza del mercato, attraversati dal corso imprevedibile e fetido del torrente Arnetta, questi cento metri di città erano un piccolo borghetto triste e povero. Era così più di cent’anni fa, forse anche ottocento anni fa, quando i misericordiosi francescani ci misero il loro piccolo convento.

Il resto dell’articolo e la galleria fotografica su VareseNews…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...