Via Goffredo Mameli (non è mica Brixton)

gallarate via mameli«In via Mameli c’è una panchina ogni 1000 abitanti», avevo scritto un anno fa parlando di una zona di Gallarate che qualcuno – a torto, secondo me – considera ormai un ghetto. Se ne torna a parlare ciclicamente, complice qualche rissa o qualche serata in cui le grida tengono svegli un po’ di più i residenti. Ci sono affezionato, a via Mameli, perchè di fianco a quel parchetto (che negli anni Ottanta era un semplice terreno incolto) ci ho vissuto i miei primi otto anni di vita. Io registro, porto la voce di chi lamenta il degrado, ma pure quella che dice: «Qui non è mica un ghetto». Qualche problema c’è, ma non è mica Brixton (quella degli anni Settanta-Ottanta, intendo, non quella di oggi). In compenso rimango convinto – e ogni tanto lo ripeto – che una delle radici stia nelle poche dotazioni pubbliche: una panchina ogni mille abitanti, appunto, in un quartiere ad alta densità dove i bambini stranieri giocano ancora per strada. Provo a mettere il dubbio, sia mai che invece che manganelli si chiedano politiche urbane più adeguate, per il futuro. Spero sia un modo diverso di affrontare la questione, rispetto al solito allarmismo securitario, ma anche rispetto all’inazione. Spero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...