Taranto, Elbasan, l’ambientalismo

Per mesi si è parlato dell’Ilva di Taranto e spesso si è detto e scritto – per risolvere polemicamente il conflitto tra lavoro e salute – che mentre qui in Occidente ci si cura dell’ambiente, «in Cina se ne fregano». E che quindi si deve accettare qualunque cosa, perché non c’è alternativa. Allo stesso modo, si dice dei costi del lavoro, spesso senza andare molto lontano: basta citare la Romania o la Serbia. In realtà qualcosa si muove anche nei Paesi orientali, sul fronte del diritto alla salute e del conflitto sull’inquinamento: Osservatorio Balcani Caucaso ha raccontato nelle ultime settimane le storie di due città molto inquinate, la bosniaca Zenica e l’albanese Elbasan, due luoghi dove sono stato proprio in tempi recenti (foto sopra, Elbasan, mia visita del 2007). Sia a Zenica che a Elbasan le mobilitazioni per il diritto alla salute sono ancora agli inizi, ma è significativo che quanto meno se ne parli. Interessante – dal punto di vista giornalistico – che una televisione albanese abbia ripreso con un servizio l’inchiesta di Marjola Rukaj su Elbasan, «la città più inquinata d’Albania».

I link:
Elbasan l’inquinata
Morire d’inquinamento a Zenica

OBC, Elbasan e la Tv albanese
Aggiornamento: OBC ha aperto una pagina a tema con tutti gli articoli su Elbasan, Zenica e Pancevo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...