Il Tünel, la quasi-metropolitana di Istanbul che anticipò la modernità

Un tunnel con i binari, nel mezzo della città, è una metropolitana? Se la risposta è sì, il Tünel di Istanbul si può considerare la prima metropolitana dell’Europa continentale. Sì, dopo Londra (che in questi giorni festeggia il 150° della London Underground), prima di Budapest, il primo mezzo di trasporto di massa urbano nasce proprio a Istanbul, ieri come oggi in bilico tra Europa e Asia: il Tünel è una funicolare sotterranea, inaugurata nell’ormai lontanissimo 1875. La galleria in mattoni, con la bassa volta, mi ricorda davvero le immagini delle prime linee metropolitane di Londra e Parigi. Per certi versi la quasi-metropolitana stambuliota era persino più moderna della London Underground: là le locomotive nel tunnel erano a vapore, qui le due carrozze venivano trainate da un cavo.

Il Tünel ancora oggi collega i quartieri di Karaköy e Beyoglu, l’uno in riva al Bosforo, l’altro in cima alla collina: quando si arriva in cima, uscendo dalla stazione superiore, si vede l’edificio con la ciminiera della prima centrale che produceva l’energia necessaria a far funzionare la funicolare.  Tra la stazione e la vecchia centrale elettrica (ovviamente non più operativa) c’è la fermata del tram storico di Istiklal Caddesi, che va fino a piazza Taksim. Anche oggi si può vedere a Istanbul una delle due vettura d’origine del Tunel, realizzate in legno: è conservata al Rahmi M Koç Museum, il museo dei trasporti sul Corno d’Oro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...