Cronache ciclostoriche – I Forzati della Strada 2013

i_forzati_della_strada_foto_2013La spedizione marchigiana ai “Forzati della strada” era pensata come la degna conclusione della stagione estiva, in quest’anno in cui ho corso quasi tutte le tappe del Gide e volevo fare quasi l’en plein. «Andiamo a vedere com’è la Forzati, solo per quest’anno», mi sono detto. C’erano poche recensioni in giro, qualche incertezza qua e là nelle informazioni date dal sito, una distanza notevole da fare in auto per arrivare fino al punto più a sud delle Marche. Ma c’era anche voglia di sperimentare pure questa tappa, che intuivo potesse avere un fascino particolare. Risultato? Una gran bella domenica, un clima autentico e dolcemente provinciale, un gran caldo, le foglie di fico sotto al casco, una foratura risolta in pochi minuti, paesaggi bellissimi. Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Strade Bianche di Romagna 2013

IMG_9497Come diceva il titolo di quel film con Kevin Costner ergastolano in fuga? “Un giorno perfetto”. La quarta edizione della “Strade bianche di Romagna” a Mordano è stata davvero una grande giornata, senza nessuna sbavatura: organizzazione perfetta, percorso ben studiato, tempo caldo ma temperato da un temporale notturno che ha lasciato l’aria fresca almeno al mattino e ha “ammorbidito” un po’ le strade bianche Continua a leggere

Tranvieri per passione, sulle strade del Belgio (in Italia non avrebbero vita facile)

asvi6Philippe ha quasi 70 anni e in un giorno di maggio porta a spasso i gitanti sopra ad un tram storico. Armeggia con le marce (quello che guida oggi è un vecchio tram Diesel, del 1934), fischia al passaggio nelle strade: da giovane ha fatto il bigliettaio per otto anni a Bruxelles, poi ha lavorato in tutt’altro settore e oggi il tranviere lo fa per amore e per volontariato. La sua associazione (sua e di altri 200 e passa soci) si chiama Asvi, acronimo che sta per Associazione per la Salvaguardia delle Vicinali, dove per “Vicinali” si intendono le ferrotramvie che fino agli anni Ottanta attraversavano la provincia belga, collegando villaggi e cittadine tra loro e con le grandi città Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Mitica 2013

la_mitica_castellaniaDopo la “edizione zero” del 2012, eccoci pronti per La Mitica, sempre con base a Castellania, ma con percorso ampiamente rinnovato, in particolare per i due percorsi più lunghi da 75 e 95 km. Una gran bella festa di ciclismo, tra memorie storiche qui più vive che mai, un clima piacevolissimo (vabbè, questa sembra tratta da una guida Touring d’inizio secolo…) caldo ma ventilato Continua a leggere