Milano-Limbiate, riapre la linea tram

Nel mezzo di notizie spesso negative sul trasporto pubblico, una positiva: lunedì 22 ottobre 2012 riapre la linea tram da Milano Comasina a Limbiate. Era stata “sospesa” (quasi una soppressione) nella primavera scorsa, ma le pressioni dei residenti e degli amministratori dei Comuni interessati è riuscita a smuovere tanto la politica regionale e Atm, quanto i solerti burocrati romani. La mobilitazione dal basso ha rappresentato un segnale positivo, in un Paese dove spesso i mezzi su rotaia sono visti come un impiccio alla circolazione stradale Continua a leggere

“Anche il futuro chiede il tram!”. Un piccolo esempio da Limbiate

Il tram Milano Comasina-Limbiate era (è) l’ultimo tram extraurbano lombardo, l’ultimo gambadelegn. Dopo la sospensione del servizio a maggio (preludio ad una lunga e incerta ricostruzione), una straordinaria mobilitazione dei cittadini del Nord Milano ha ottenuto che Atm s’impegnasse a rinnovare subito i binari e a consentire il mantenimento in servizio del tram esistente. Una mobilitazione che è una vera novità, in Italia: in passato – e purtroppo anche oggi – capitava più spesso di vedere gli italiani mobilitarsi per togliersi dai piedi le rotaie (soprattutto quando devono convivere con le auto) piuttosto che per difenderle. Una bella sintesi dello spirito nuovo visto a Milano emerge anche da questa immagine che girava su Facebook:

Il Gambadelegn non c’è più

Quel nomignolo curioso e di origine molto dibattuta, Gambadelegn, lo conoscono un po’ tutti, nei dintorni di Milano: Gambadelegn erano i tram extraurbani, nati come tram a vapore e diventati poi più moderni con la trazione elettrica. Una storia lunga 130 anni e più, che si è chiusa in sordina sabato 12 maggio 2012: è stato l’ultimo giorno del tram Milano-Limbiate, ultima linea extraurbana rimasta nei dintorni di Milano. Continua a leggere