Cronache ciclostoriche – L’Etrusca 2015

IMG_0513In una giornata che pare quasi di piena estate, il blu del Tirreno e quello del cielo abbracciano la prima tappa del Giro d’Italia d’Epoca 2015, l’Etrusca. È stata la mia prima partecipazione a questa ciclostorica, molto curata nel programma articolato, nei dettagli e nella comunicazione: quest’anno l’Etrusca era di base a Livorno, secondo una logica di promozione territoriale che premia di volta in volta località diverse del litorale tirrenico. Oltre 450 gli iscritti

Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Gardesana 2014

IMG_8416È sul lago di Garda che si conclude la stagione ciclistica 2014: era mia intenzione chiudere con la “Foglie Morte”, ma il bel tempo d’ottobre – inaspettato – e un po’ di curiosità per una ciclostorica Gide mai provata mi hanno spinto a presentarmi appunto anche alla Gardesana. Un giorno di sole e il particolare clima del lago hanno regalato una pedalata rilassante nella prima metà, mentre nella seconda metà insieme all’amico Giuliano abbiamo accelerato, per arrivare poi alla salita e alla discesa finale Continua a leggere

La Ciclostorica delle Foglie Morte 2014

ciclostorica_delle_foglie_morte_via_gaggioEccoci all’edizione numero 2 della Ciclostorica delle Foglie Morte, la ciclostorica che ho contribuito ad organizzare insieme all’amico Mancio, a Claudio Palazzi e all’Asd Cicli Turri (quest’anno, a dire il vero, mi sono occupato solo quasi della parte comunicazione). In sintesi: la buona notizia è che rispetto all’edizione 2013 abbiamo esattamente raddoppiato i partecipanti nonostante una giornata grigia, la cattiva notizia è che a causa del maltempo nei giorni precedenti abbiamo dovuto cancellare il percorso lungo da 70km. Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – I Forzati della Strada 2013

i_forzati_della_strada_foto_2013La spedizione marchigiana ai “Forzati della strada” era pensata come la degna conclusione della stagione estiva, in quest’anno in cui ho corso quasi tutte le tappe del Gide e volevo fare quasi l’en plein. «Andiamo a vedere com’è la Forzati, solo per quest’anno», mi sono detto. C’erano poche recensioni in giro, qualche incertezza qua e là nelle informazioni date dal sito, una distanza notevole da fare in auto per arrivare fino al punto più a sud delle Marche. Ma c’era anche voglia di sperimentare pure questa tappa, che intuivo potesse avere un fascino particolare. Risultato? Una gran bella domenica, un clima autentico e dolcemente provinciale, un gran caldo, le foglie di fico sotto al casco, una foratura risolta in pochi minuti, paesaggi bellissimi. Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Strade Bianche di Romagna 2013

IMG_9497Come diceva il titolo di quel film con Kevin Costner ergastolano in fuga? “Un giorno perfetto”. La quarta edizione della “Strade bianche di Romagna” a Mordano è stata davvero una grande giornata, senza nessuna sbavatura: organizzazione perfetta, percorso ben studiato, tempo caldo ma temperato da un temporale notturno che ha lasciato l’aria fresca almeno al mattino e ha “ammorbidito” un po’ le strade bianche Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Mitica 2013

la_mitica_castellaniaDopo la “edizione zero” del 2012, eccoci pronti per La Mitica, sempre con base a Castellania, ma con percorso ampiamente rinnovato, in particolare per i due percorsi più lunghi da 75 e 95 km. Una gran bella festa di ciclismo, tra memorie storiche qui più vive che mai, un clima piacevolissimo (vabbè, questa sembra tratta da una guida Touring d’inizio secolo…) caldo ma ventilato Continua a leggere

Cronache ciclostoriche – La Storica 2013

IMG_5862La primavera scoppia sopra al mare e agli ulivi. Perdonatemi questo haiku iniziale, però partire dal tempo atmosferico – sole e caldo tanto desiderati da tutti – è quasi obbligato per parlare della prima prova ciclostorica della stagione, La Storica a Pietra Ligure (195 al via). Una bella giornata nel suo complesso, baciata appunto dal bel tempo: nel 2013, percorso molto più dolce di quello delle edizioni più recenti, anche se comunque significativo. Un augurio di pronta guarigione al corridore ritiratosi dopo una brutta caduta (non lo conosco personalmente). Continua a leggere